3 Consigli utili per evitare le malattie infettive grazie alla pulizia della casa

//3 Consigli utili per evitare le malattie infettive grazie alla pulizia della casa

3 Consigli utili per evitare le malattie infettive grazie alla pulizia della casa

3 Consigli utili per evitare le malattie infettive grazie alla pulizia della casa.

Poche raccomandazioni ma semplici: gli esperti del Bambino Gesù indicano 3 azioni utili da seguire per un’adeguata igiene dell’ambiente domestico in modo tale da ridurre il rischio dell’insorgenza di molte malattie infettive.

  1. Pulire e Igienizzare il bagno

 

Il bagno è uno dei locali della casa più a rischio per quanto riguarda germi e batteri, pertanto è molto importante dedicargli molta più attenzione e cura. Per disinfettare l’ipoclorito di sodio (la comune varecchina) è una garanzia, ha un’elevata efficacia contro virus e batteri. Le spugnette utilizzate per la pulizia devono essere dedicate ad ogni specifico ambiente, mai per due locali in contemporanea, soprattutto se si parla di bagno e cucina. Stesso discorso vale per i guanti, dopo l’uso sia le spugne che i guanti vanno lavati con acqua calda. Infine, è importante che i rubinetti vengano regolarmente decalcificati. Decalcificare è importante perché il calcare costruisce un microambiente favorevole alla crescita dei batteri, protetto per la prolificazione di germi.

 

  1. Pulire e igienizzare la cucina

 

Anche la cucina come il bagno è un ambiente della casa a cui è necessario dedicare parecchia attenzione nella pulizia e igienizzazione, soprattutto per evitare la proliferazione di germi e batteri che possono esserci trasmessi attraverso il cibo che mangiamo. In questo caso sono molto importanti i prodotti che utilizziamo per tenere pulita la cucina.  È opportuno operare una distinzione tra prodotti detergenti e prodotti igienizzanti. I primi sono quelli che puliscono, sgrassano e rimuovono lo sporco, come il sapone.

I secondi disinfettano, igienizzano, ovvero sono prodotti che eliminano i microorganismi come virus e batteri, compiendo una vera e propria sanificazione delle superfici. Tra questi prodotti, ricordiamo l’alcool, la candeggina o la varecchina, l’acqua ossigenata, il lisoformio e l’ammoniaca. Usati adeguatamente alternando prodotti igienizzanti e detergenti è possibile mantenere uno stato di pulizia e igiene tale da prevenire la proliferazione di batteri che scatena i classici virus stagionali.

 

  1. Arieggiare gli ambienti

 

È importante aerare le stanze della casa almeno una volta al giorno, in modo da favorire il ricambio dell’aria e l’eliminazione dei possibili germi e batteri al suo interno. Per l’igiene dell’aria è importante anche fare una buona manutenzione e pulizia dei filtri degli impianti di condizionamento, sia se vengono utilizzati per l’aria fredda in estate, sia per avere il riscaldamento utilizzato durante la stagione fredda.

3 Consigli utili per evitare le malattie infettive grazie alla pulizia della casa.

2018-10-31T11:12:04+00:00
CHIAMA ORA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi